Attualità

Cassa integrazione, pagata al 60% entro martedì la totalità

SALENTO- L’Inps incontra sindacati confederali ed Ugl. La seconda fase sarà rapidissima entro martedì tutti riceveranno la cassa integrazione

Entro martedì ci sarà il saldo delle mensilità della cassa integrazione dei mesi marzo ed aprile. Ad oggi il 40% dei lavoratori della provincia di Lecce, compreso il capoluogo, sono rimasti a secco a causa dei ritardi imputabili al passaggio tra Stato e Regione. Ma  per i futuri mesi, a partire da Maggio, i  tempi saranno rapidissimi grazie al nuovo decreto che prevede il trasferimento diretto dei fondi dal Governo all’Istituto di Previdenza. A comunicarlo è stato il direttore provinciale dell’Inps, Marcello Amodio, ai segretari dei tre sindacati confederali: Giannetto Uil – Fracasso Cgil e Nicolì Cisl, e del sindacati autonomo Ugl, Perrone. Il nuovo aggiornamento è previsto per venerdì ma tutto fa presagire che massimo tra una settimana tutti riceveranno i primi due mesi per poi riscuotere quasi subito anche il mese di Maggio.

Articoli correlati

La stella più giovane dell’universo? la scopre un astronomo salentino

Redazione

Criminalità, il monito del nuovo Comandante dei Carabinieri: “Mai abbassare la guardia”

Redazione

Smart working e DAD, attenzione: la “luce blu” danneggia la retina dell’occhio

Redazione

Fiocchetto lilla: si fa colazione “Fuori controllo” per la Giornata sui disturbi dell’alimentazione

Redazione

Industria alimentare: aziende in crescita anche nel Salento

Redazione

Leuca, “il peschereccio siciliano è ancora qui”: l’amarezza dei pescatori locali

Redazione