38 anni di carriera di Montefusco: così i vigili del fuoco salutano “il veterano del fuoco”

LECCE- Dopo 38 anni di carriera, i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce salutano così il loro collega Corrado Montefusco, capo reparto esperto. Un saluto e un abbraccio toccante, segnato da anni pieni di interventi, da situazioni difficili ma anche da momenti che restano incisi nel cuore, come quando riuscì a estrarre dalle lamiere due ragazzi di Muro Leccese, coinvolti in un gravissimo incidente stradale e che ancora oggi, malgrado i segni restino,  si recano in caserma per un saluto.  Si tratta di vite strappate alla morte, come tante altre che nel corso di questi 38anni hanno incrociato il suo cammino. “Bisogna essere forti per fare questo lavoro- afferma Montefusco-non è per niente facile”. Ti capita di tutto, dall’incendio in abitazione all’incidente stradale, per non parlare dei possibili attentati o di gente che tenta il suicidio. Tanti accadimenti, situazioni difficili, ma che al tempo stesso riempiono di orgoglio.

Ma ora che è giunto il momento di appendere al chiodo il famigerato casco rosso, passando il testimone al capo reparto esperto Dino Guida, Montefusco non ha comunque nessuna intensione di mollare la sua passione, anzi continuerà nel suo piccolo come consulente antincendio a domicilio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*