L’ex pm Nardi si sente male, salta l’udienza

doc cantina salice

LECCE- Ha accusato un malore l’’ex gip Michele Nardi, in carcere a Matera. L’imputato non ha potuto quindi essere presente nel processo che si sta celebrando a Lecce e questo ha fatto saltare l’udienza che si sarebbe dovuta svolgere oggi davanti alla corte presieduta dal giudice Pietro Baffa.

Nardi, principale imputato nel processo sulla giustizia truccata a Trani nato da un’indagine che ha preso il via dalla Procura di Lecce, è stato portato al pronto soccorso per accertamenti. Gli ex capi della Procura di Trani, Carlo Capristo e Antonino Di Maio, l’ex procuratore aggiunto Francesco Giannella e gli imprenditori vittime del presunto sistema di favori giudiziari in cambio di denaro. .

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*