“Piano traffico improvvisato”: serrata dei commercianti. Domani riunione in ConfCommercio

LECCE – “Ci sono attività che ogni fine settimana hanno perso dai 5 ai 6 mila euro e il rischio di tagli al personale è concreto”. A stilare un primo resoconto del piano traffico natalizio è Nando Carrozzo, titolare del “Nando’s Beer pub” e promotore, insieme ad altri, di un comitato spontaneo di commercianti che il prossimo 20 gennaio preannuncia una serrata di protesta. Saracinesche abbassate per diro “no” ad un piano per la mobilità che all’unisono definiscono “improvvisato e penalizzante”. “Avremmo voluto essere coinvolti -spiega Carrozzo- avremmo voluto dare il nostro contributo per fare rete, favorire il flusso di gente in un periodo per eccellenza tra i più fruttuosi e che il piano in questione ha trasformato in una stangata”.

Ad aver già confermato la propria adesione all’azione di protesta non sono state solo le attività notturne della movida: ci sono le mercerie, gli alberghi, le gastronomie, i negozi di abbigliamento, i bar. Da Viale Marconi a Piazza Mazzini il bilancio è lo stesso: un Natale di magra.

Tra qualche ora a chiamare a raccolta gli affiliati di ConfCommercio sarà Danilo Stendardo, Presidente del Coordinamento Provinciale Locali Serali: “insieme stileremo un bilancio -spiega Stendardo- ascolteremo le problematiche riscontrate da ciascuna attività e di conseguenza metteremo nero su bianco le nostre controproposte che porteremo all’attenzione dell’amministrazione”.

Accelera e tira dritto intanto il comitato che, a dispetto delle “male lingue” ci tiene a precisare: “il muro contro muro non ci appartiene e non rientra nei nostri intenti. L’iniziativa è l’extrema ratio alla quale ricorriamo per chiedere ascolto al sindaco e alla sua squadra. Se trovassimo le porte chiuse, però, questa sarebbe solo la prima di una lunga serie di iniziative con le quali intendiamo battere i pugni sul tavolo e scongiurare il rischio fallimento”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*