Costi scuola, Adoc: Germania docet, libri in noleggio e famiglie “alleggerite”

LECCE – Alle famiglie di matricole e uscenti è riservata la sfida più grande, ma anche gli anni a venire non scherzano. È la settimana del ritorno sui banchi, a partire da questo lunedì fino a venerdì la scuola riapre i battenti. Il caro libri ha già colpito: per il primo anno i costi sfiorano picchi di 400 euro, annualmente la spesa si aggira intorno ai 250 euro.

Per il Presidente provinciale di Adoc, Alessandro Presicce, il sistema in tal senso è indietro rispetto al resto d’Europa.Basti pensare alla Germania -ha detto- dove da decenni i libri passano in consegna all’interno delle stesse scuole. Un sistema di noleggio che dà ampio respiro alle tasche“.

Il ricambio dei libri di testo però avviene in media tra i 2 e i 3 anni. Anche su questo dunque bisognerebbe pensare ad una piccola rivoluzione, frutto anche di un nuovo accordo tra uffici scolastici regionali e mercato editoriale.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*