Giliberti: rivediamo la costosa convenzione con l’U.S. Lecce per lo stadio

LECCE – Mauro Giliberti, consigliere comunale di opposizione a Lecce propone: rivediamo la costosa convenzione con l’U.S. Lecce per lo stadio.

Il sogno della serie B è purtroppo sfumato, ma grazie ad una tifoseria straordinaria e ad una società impeccabile siamo pronti a riprovarci. Pensa ad una riduzione del costo che l’unione Sportiva attualmente corrisponde all’Amministrazione Comunale fissato in circa € 345.000,00, prevedendo l’impegno dell’Unione Sportiva di provvedere direttamente e/o indirettamente (e comunque privatamente) alla totale sistemazione e riqualificazione di tutta l’area intorno allo stadio di via del Mare.

-Il piazzale Attilio Adamo che circonda lo stadio dovrà essere un’area al servizio dei cittadini. Riqualificazione di tutta l’area sportiva cosiddetta “Antistadio.

-Un concorso di idee per la copertura integrale dello stadio, favorendo gli investimenti di imprese private (sponsor) che intendano accostare il proprio nome allo stadio di via del Mare.

-Previsione di una convenzione di lunga durata sul modello Foggia (40.000 euro l’anno per 30 anni), con una clausola che consenta la possibilità di modulazione dell’accordo in considerazione della categoria di militanza della squadra”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*