Discarica abusiva, sigilli ad un’area di 10mila metri quadri: una denuncia

GAGLIANO DEL CAPO- Discarica a cielo aperto nelle campagne di Gagliano del Capo. I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Lecce, in località “Monte morelli”, hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza un’area di circa 10mila metri quadrati, sulla quale erano stati illecitamente depositati rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi, provenienti da demolizioni edili (mattoni in cemento,  conci di tufo, ceramiche, parti di manufatti in cemento, scarificato stradale, sfalci di potatura, nonche’ plastiche frammiste a terreno vegetale).

Al termine del controllo, è stato denunciato l’amministratore della società, operante nel settore dell’edilizia. L’ipotesi di reato contestata dal Noe e’ quella della gestione illecita di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi. Il  valore complessivo dei beni sottoposti  a sequestro è di alcune decine di migliaia di euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*