Rotundo: azzerare i pass non basta, occorrono misure sul traffico

LECCE -“E’ certamente un fatto positivo che con l’entrata in vigore del nuovo regolamento della ZTL il numero dei pass si riduca di un terzo. Ma la riduzione dei pass – dice l’On. Antonio Rotundo – non risolve il problema di un centro storico in preda al caos ed ostaggio delle auto, perché come è noto il pass consente di accedere nella ztl dalle ore 21 sino alle 6 del mattino, cioè nella fascia notturna, mentre per tutto l’arco della giornata l’accesso è consentito a tutti senza bisogno di pass.

Per questo appare davvero incomprensibile la prima reazione del Sindaco che davanti ad un segnale forte e chiaro rappresentato dalla richiesta di un referendum popolare continua a mostrarsi sordo alle sollecitazioni di una parte importante della città.

Da qui l’invito pressante affinché , nelle more del pronunciamento dei cittadini, la giunta adotti un provvedimento, anche di natura sperimentale, di limitazione del traffico privato per il periodo estivo”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*