Lavoratori ex Bat in protesta, automobilisti tentano di aggirare il blocco salendo sul marciapiede, denunciati

minerva

LECCE- Una delegazione di lavoratori ex Bat ha incontrato questa mattina il capo di gabinetto della prefettura. Dopo la fine della cassa integrazione, dal 7 maggio, potrebbe arrivare la mobilità. Per questo hanno manifestato sotto la sede del palazzo di governo. La richiesta dei lavoratori è quella di riaprire un tavolo per la contrattazione, coinvolgendo i vertici regionali. Previsto per la prossima settimana un incontro di approfondimento in regione.

A perdere la pazienza, a causa del traffico rallentato su una delle vie principali della città sono stati due automobilisti, che nel tentativo di aggirare la protesta dei lavoratori, sono saliti sul marciapiede. La scena non è però sfuggita agli agenti di polizia, già sul posto, che hanno identificato i conducenti dei due mezzi. Per loro è scattata la denuncia per guida pericolosa, ed inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*