Maltratta moglie e figlio, nei guai 43enne

minerva

SAN CASSIANO- Ennesimo caso di violenza tra le mura domestiche. A finire in manette, un operaio agricolo di 43anni di San Cassiano, Giovanni Mariano, per maltrattamenti continuati nei confronti della moglie e del figlio.
Il culmine nella notte, quando l’uomo, a seguito di una furiosa lite ha preso per il collo il figlio 17enne quasi soffocandolo. La moglie, stanca dei continui maltrattamenti, ha quindi contattato immediatamente i carabinieri che una volta giunti sul posto hanno bloccato e arrestato il 43enne.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*