Taranto, Evacuo e Picci i nomi per l’attacco

TARANTO- Il Taranto vuole dare una svolta al suo campionato fin’ora condotto a corrente alternata e non proprio in linea con le ambizioni di partenza della società. Il mese di dicembre si avvicina e con esso anche la fase invernale del calciomercato a cui il Taranto guarda con estrema attenzione per rinforzare l’organico. La priorità è data dal settore offensivo. Mancherebbe un uomo di area di rigore capace di trasformare in gol le occasioni prodotte. I nomi circaolati nelle ultime ore sono quelli di Davide Evacuo, fratello del piu’ noto Felice, e di Picci. Nel secondo caso, sarebbe più di una semplice voce di corridoio perchè lo stesso giocatore a segno con il Francavilla

In Sinni in 8 occasioni, avrebbe detto apertamente che il suo futuro non sarà più lì. Sarebbero due colpi mirati a far compiere quel salto di qualità che i tifosi del Taranto si aspettano e che al momento vivono male gli otto punti di distacco dalla vetta. In vista della gara di domenica a Potenza, a seguito della determinazione del prefetto di Potenza, sono stati messi a disposizione dei tifosi tarantini 500 biglietti per il settore ospiti dello stadio “Viviani”. La società inoltre con una nota ufficiale sconsiglia ai propri sostenitori di mettersi in viaggio senza aver prima acquistato tagliando di ingresso. Non saranno infatti emessi biglietti oltre il numero concesso essendo stato disposto il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Taranto nei settori di tribune, distinti e curva dello stadio Viviani.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*