Taranto, cresce l’attesa per il ripescaggio

minerva

TARANTO- Dopo il ripescaggio del Vicenza in serie B resta da colmare il vuoto lasciato dai veneti in Lega Pro. Sono infatti stati riaperti i termini per presentare le domande di ripescaggio e il lizza può esserci anche il Taranto visto che la società dei Campitiello ha deciso di presentare richiesta di ammissione. Il ripescaggio avverrà in base alla delibera 171/A della Figc del 27 maggio scorso. Per le formazioni di serie D vale il criterio della classifica stilata dopo i play off in cui la società rossoblù è quarta dopo Correggese, Akragas e Arezzo. Secondo indiscrezioni proprio Akragas e Arezzo potrebbero risultare non idonee al ripescaggio per gli stadi che non risponderebbero ai requisiti imposti dalla Lega.

Oltre ai requisiti strutturali, pero’ saranno valutati, quelli finanziari, e organizzativi. La squadra ripescata in Lega Pro si conoscerà entro mercoledì mattina.

 
Ottica Salomi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*