Cronaca

Cerca di rubare le palme dalla villa sequestrata, un arresto e due denunce

BRINDISI- Insieme a due amici, cercava di rubare due palme dalla villa sequestratagli dal Tribunale. Ma viene scoperto dai carabinieri e, quindi, arrestato in flagranza di reato. Finisce in manette, il 31enne brindisino Cosimo Massaro che, con l’aiuto di due complici denunciati a piede libero, è stato sorpreso dai militari della stazione del Casale mentre asportava le due piante in barba ai sigilli.

Dopo le formalità di rito, Massaro è finito ai domiciliari, con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Articoli correlati

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione

Notte di fuoco a Matino: incendiata una Fiat Bravo di un 47enne

Redazione

Violenza sessuale di gruppo, medico e viceprocuratore ai domiciliari

Redazione

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione