Cronaca

Pestato in Supestrada, finisce in ospedale giostraio rumeno

ORIA (BR)   –    Ritrovato sulla Statale, pestato a sangue e abbandonato nei pressi dell’area di servizio tra Francavilla Fontana e Oria. Vittima dell’aggressione un giostraio rumeno di 20 anni. L’episodio, accaduto giovedì scorso attorno alle 22, è stato reso noto solo nelle scorse ore e per quanto cruento, non ha prodotto alcuna denuncia e, quindi, alcuna indagine.

Il giovane è stato soccorso dagli operatori del 118 che lo hanno trasportato all’Ospedale ‘Camberlingo della ‘città degli Imperiali’.

Dopo le medicazioni necessarie, il giovane è stato sottoposto a tutti gli accertamenti clinici del caso, mentre le ferite sono state giudicate guaribili in una decina di giorni. 

Articoli correlati

Auto distrutta dalle fiamme: denunciato il responsabile

Redazione

Taranto, in arrivo nuovi migranti

Redazione

Con l’auto contro un’altra in sosta che si ribalta. Spettacolare incidente a S.M. di Leuca

Redazione

Via ai lavori in Valbasento: in arrivo area logistica che fungerà da centro intermodale con il Porto di Taranto

Redazione

Misterioso incendio nella notte: nel mirino l’agenzia assicurativa di cui è socio Finamore

Redazione

Anziana disabile la spunta su ex Iacp: l’istituto deve pagare per luce e manutenzione

Redazione