Cronaca

Maxi evasione con la compravendita di immobili: 4 milioni di euro

LECCE – Una maxi evasione fiscale da circa 4 milioni di euro è stata scoperta dai militari della Guardia di Finanza di Lecce. Gli accertamenti fiscali delle fiamme gialle hanno interessato una società leccese operante nel settore della compravendita di beni immobili che, per il triennio 2009/2011, avrebbe omesso di dichiarare al fisco, ricavi per oltre 3,3 milioni di euro ed evaso iva per altri 500mila euro.

Durante i controlli, i militari hanno accertato come il rappresentante legale della ditta aveva corrisposto compensi in nero ad un architetto della provincia, per più di 220mila euro.

Articoli correlati

Crepes e concessioni: chiesti 2 anni per il sindaco Picci

Redazione

Assalto al bar, rubano slot e ne perdono una per strada

Redazione

Ceglie, a fuoco un’auto: è dolo

Redazione

Giornata di fuoco, parte in anticipo la stagione degli incendi

Redazione

Choc: muore all’improvviso a 19 anni il portiere dell’ASD Rinascita Refugees

Redazione

Parabita: il Tar Lazio annulla scioglimento consiglio comunale per infiltrazioni mafiose

Redazione