Cronaca

Maxi evasione con la compravendita di immobili: 4 milioni di euro

LECCE – Una maxi evasione fiscale da circa 4 milioni di euro è stata scoperta dai militari della Guardia di Finanza di Lecce. Gli accertamenti fiscali delle fiamme gialle hanno interessato una società leccese operante nel settore della compravendita di beni immobili che, per il triennio 2009/2011, avrebbe omesso di dichiarare al fisco, ricavi per oltre 3,3 milioni di euro ed evaso iva per altri 500mila euro.

Durante i controlli, i militari hanno accertato come il rappresentante legale della ditta aveva corrisposto compensi in nero ad un architetto della provincia, per più di 220mila euro.

Articoli correlati

Coltivavano marijuana con soldi Ue erogati per ulivi: 5 arresti

Redazione

Brucia il litorale: a nord di Brindisi evacuato un lido, a Torre Chianca arrivano i canadair

Redazione

Le Tavole di San Giuseppe, una tradizione che si rinnova ogni anno

Redazione

450 operatori call center rischiano il posto, domani giornata di sciopero

Redazione

Le perplessità del concorso in Rai al quale partecipano diversi salentini

Redazione

Auto in fiamme, notte di fuoco a Brindisi e Cellino

Redazione