In nome della legalità: Giovanni Impastato cittadino onorario di Monteroni

MONTERONI- Dopo le pietre d’inciampo, Monteroni continua a passo spedito nella lotta in nome della legalità, conferendo la cittadinanza onoraria a Giovanni Impastato, che a sua volta porta avanti la storia del fratello Peppino, giornalista e attivista siciliano ucciso da Cosa Nostra. E’ una sorta di “missione” la sua che, attraverso anche l’ ultimo libro “Oltre i cento passi”,  desidera essere portavoce di ciò che è stato, di parlare del fratello, non come un eroe, ma come un punto di riferimento, per trasmettere i veri valori ai giovani come anche ai colleghi giornalisti…“Tenete duro, non scoraggiatevi –dice– i giornalisti devono essere supportati e aiutati in caso di minacce, perchè  l’informazione è il punto massimo della democrazia di questo Paese”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*