Foto e video hard, dopo 4 anni di indagini “il fatto non sussiste”

QuattroStelle

CARMIANO- Una foto e un video hard circolano su Whatsapp all’ insaputa della protagonista, scatta la denuncia, si avviano le indagini e dopo 4 anni il tutto si chiude con un nulla di fatto.

Gli episodi si sono verificati nel 2014 a Carmiano e ad accorgersi di quanto circolava tra un cellulare e l’altro é stato proprio l’ex marito, che ha presto deciso di aiutare la donna, anche per tutelare il proprio figlio. Eppure, nonostante insieme abbiano deciso di andare dai carabinieri per sporgere denuncia, con tanto di nomi e numeri di telefono, solo dopo tre anni e mezzo è giunta la notizia dell’iscrizione nel registro degli indagati di 2 nomi. Ma sembra che a nulla siano serviti. Secondo i denuncianti chi di dovere non avrebbe dato il giusto peso alle indagini. E ora, a pochi  giorni dalla chiusura inaspettata del processo, loro hanno intenzione di procedere con un ricorso affinché sia fatta giustizia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*