“All’Ilva metà produzione sarà a gas”

BARI-  “All’Ilva metà produzione sarà a gas“: è questo l’annuncio che Jindal, uno dei competitor che vorrebbe acquistare l’ILVA, ha fatto dalle pagine de Il Sole 24 ORE”. Lo annuncia il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano sulla sua pagina Facebook.

“Pensiamo di investire una cifra significativa -si legge infatti nell’intervista di Jindal- L’obiettivo è arrivare, in un periodo compreso fra i tre e i cinque anni, a produrre 6 milioni di tonnellate con le tecniche tradizionali e fra 4 e 6 milioni di tonnellate prodotte con tecniche alternative, fra cui l’ utilizzo diretto del gas nel processo produttivo, il preridotto e il forno elettrico ad arco che consentirebbe di dare maggiore flessibilità ai livelli produttivi”.

“La cordata interessata all’acquisto manterrebbe –spiega Emiliano– i livelli occupazionali, raddoppierebbe la produzione attuale garantendo l’ambiente e quindi la salute, utilizzando la decarbonizzazione, tecnica della che la Regione Puglia da più di un anno e mezzo suggerisce al governo italiano. Una grande vittoria per noi. Ci auguriamo che il governo abbia compreso l’importanza di ciò che stiamo dicendo da tempo “

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*