Ladro “uomo ragno” tenta furto in appartamento, la polizia sventa il colpo

Un ladro acrobata quello che per un soffio è sfuggito all'alba alla cattura. Si era intrufolato in un appartamento di via del mare approfittando dell'assenza dei proprietari e alla vista degli agenti si è lanciato dal balcone al secondo piano

ladro

LECCE –Volteggi da vero uomo ragno, capace di arrampicarsi sino ai piani alti di un condominio e poi di saltar giù per diversi metri. Un atleta il ladro che all’alba è riuscito per un soffio a sfuggire alla polizia che lo aveva quasi braccato mentre tentava di svaligiare un appartamento di via del mare a Lecce, approfittando dell’assenza dei proprietari.

A segnalare rumori sospetti provenienti alle 5:30 di domenica, dall’appartamento vicino è stato un inquilino dello stesso palazzo. Eppure la casa sarebbe dovuta essere vuota. I proprietari erano fuori. In pochi minuti gli agenti delle volanti hanno raggiunto via del mare e sono saliti al secondo piano del palazzo.

La porta blindata era regolarmente chiusa e non presentava segni di effrazione. Il ladro sicuramente non era entrato da li, ma da un balcone dal quale si accedeva salendo una rampa di scale esterna. Ed è proprio sul balcone che gli agenti hanno trovato il ladro accovacciato che con una mossa repentina è riuscito a raggiungere il terrazzo adiacente, da qui il balcone sottostante , con un salto di circa 4 metri, e poi giù per altri 4 metri d’altezza sino al marciapiede. Arrivato in strada è quindi riuscito, probabilmente un po’ malconcio, a dileguarsi.

Gli agenti sono entrati in casa grazie ad un parente dei proprietari che aveva le chiavi in custodia ed hanno capito che il ladro si era arrampicato su un tubo del gas all’esterno del condominio e, dopo aver forzato una porta finestra del balcone posteriore, si era intrufolato in casa. L’appartamento era a soqquadro, ma la cassaforte, nonostante gli evidenti segni di forzatura, aveva resistito.

Il malvivente, nella fretta di fuggire, aveva lasciato uno zaino con della refurtiva già pronta ed un trolley con gli arnesi da scasso utilizzati, materiale che è stato sequestrato e che ora sarà analizzato nel corso delle indagini.