Meeting No Triv “Contro chi vuole mettere le mani sullo Jonio”

Meeting No Triv, un'occasione importante di informazione e di mobilitazione contro il rischio delle trivellazioni nello Ionio. L'evento si terrà sabato 15 Febbraio 2014 presso la Sala Conferenza della Biblioteca Comunale di via Sant'Angelo a Gallipoli, alle ore 16,30

no triv

GALLIPOLI- Sabato 15 Febbraio 2014 presso la Sala Conferenza della Biblioteca Comunale di via Sant’Angelo a Gallipoli, alle ore 16,30 si svolgerà il Meeting No Triv “Contro chi vuole mettere le mani sullo Jonio”.
Si tratta di un’occasione importante di informazione e di mobilitazione contro il rischio delle trivellazioni nello specchio di mare sul quale si affacciano i Comuni della costa ionica. L‘incontro si svilupperà con gli interventi di alcuni relatori, tra cui il Responsabile della No Triv Ing. Francesco Zecca, il Presidente del Movimento Regione Salento Paolo Pagliaro, Albina Colella Prof. Ordinario di Geologia dell’Università della Basilicata, il Sindaco di Policoro Rocco Leone, il Sindaco di Amendolara Antonio Ciminelli e tutti i Sindaci dei vari comuni della costa ionica: Porto Cesareo, Morciano di Leuca, Salve, Alliste, Racale, Taviano.

Alla manifestazione prenderà parte anche il Presidente dell’ Associazione tarantina Jonian Dolphin Conservation Carmelo Fanizza.

Al termine dell’interventi dei relatori i sindaci dei comuni presenti esporranno le loro esperienze in merito alle richieste di prospezione avanzate dalle multinazionali del petrolio. Si aprirà dubito dopo il dibattito col pubblico partecipante al meeting.