Brindisi, il segreto è il nuovo modulo

Un nuovo modulo e l’innesto di nuovi giocatori. Queste le carte vincenti che hanno permesso al Città di Brindisi di scalare la classifica e portarsi a soli 3 punti dalla vetta.

Salvatore Ciullo

BRINDISI- Nuovo modulo (5-3-2) e innesto di nuovi giocatori. Queste le carte vincenti che hanno permesso al Brindisi di ottenere la terza vittoria consecutiva,nonchè la seconda del nuovo anno, e di piazzarsi così al terzo posto ad un solo punto dalla seconda piazza occupata dalla Turris e a tre dalla capolista Marcianise.
Al momento,dunque, i biancazzurri stanno rispettando gli obiettivi che la società si era fissata ad inizio stagione, cioè piazzarsi almeno tra le prime quattro. Ma il tecnico Ciullo preferisce non guardare la classifica e dichiara: ” Serve umiltà e concentrazione domenica dopo domenica”. I biancazzurri continuano,infatti, il lavoro sul pre-campo del Fanuzzi in vista della sfida interna di domenica contro l’ostico Gelbison.