NCD, Schifani: “Primarie di coalizione da Bari a Roma”

L'ex presidente del Senato, Renato Schifani, a Bari incontra i sostenitori del Nuovo centrodestra e sfida Fitto: "Necessarie le primarie di coalizione, da Bari a Roma". Al margine dell'incontro la riunione per i coordinamenti

schifani

BARI- Il partito guidato da Alfano prepara la sfida a Fitto in Puglia. In attesa dell’11 gennaio, data in cui si terrà una manifestazione pugliese con il vicepremier, in mattinata, Schifani ha incontrato i responsabili del Nuovo Centrodestra per discutere delle elezioni baresi e dell’organizzazione del partito. 

L’ex presidente del Senato ha ribadito che “lo strumento delle primarie dovrà essere utilizzato sia per le comunali baresi che per la selezione del futuro premier”. Poi, Schifani ha spiegato l’appoggio all’esecutivo Letta: “Il governo con il centrosinistra l’ha voluto Silvio Berlusconi e noi abbiamo cercato di non lasciare il paese senza una guida”.

Intanto, si continua a discutere dei coordinamenti provvisori. Per ora si pensa un comitato regionale, composto dai principali esponenti di ogni provincia, che si occuperà dell’organizzazione del partito: il 7 gennaio sarà nominato ufficialmente. A Bari, nell’incontro con Schifani, c’erano i leccesi Ripa, Inguscio, Mazzotta, Marra, Caroppo, Chirilli, Dell’Anna e anche Paolo Pellegrino, che sembra aver sciolto le riserve.