Schianto sulla SS 274, muore il titolare de “Le 5 Vele”

incidente

PRESICCE- Potrebbe essere stato un sorpasso azzardato, un tentativo di superare le auto in coda il motivo del terribile incidente che ha macchiato di sangue, per l’ennesima volta, la 274 , la statale che porta a Santa Maria di Leuca, presa d’assalto in questi giorni da centinaia e centinaia  di auto.

 All’altezza dello svincolo per Pressicce, nei pressi della stazione di servizio Q8, una delle auto coinvolte, ma la dinamica è al vaglio dei CC, ha tentato un sorpasso. Il conducente potrebbe essersi spazientito, avrebbe invaso la corsia opposta scontrandosi con le auto provenienti di fronte, generando una carambola  sull’asfalto e una serie di scontri.

Nicola Stivala, 62anni di Salve, è morto nella sua Fiat 500. E’ rimasto incastrato tra le lamiere e all’arrivo dei vigili del fuoco e dei soccorsi era già morto.

Pochi minuti e sul quel tratto di strada è stato  l’inferno. Tre le auto coinvolte, diversi i feriti e purtroppo anche una vittima, molto conosciuta in zona. Nicola stivala è un imprenditore, titolare dello stabilimento le 5 vele a pescoluse.

Il tratto di strada è rimasto interrotto per diverse ore. I CC  di Presicce e della compagnia diTricase hanno lavorato per i rilievi compiendo tutti gli accertamenti utili a ricostruire nei dettagli l’accaduto.

La notizia della morte di Stivala ha fatto in pochi minuti il giro del paese.

 

 

 

 

foto Antonio Castelluzzo