Tangenti a Fitto? I radicali: “Controllare i finanziamenti fatti ai partiti”

maurizio-turco

BARI- Dopo la pubblicazione delle motivazioni della sentenza di condanna di Fitto, il Pdl fa quadrato attorno all’ex ministro. Rocco Palese condivide l’analisi di Sisto,  Fabrizio Cicchitto aggiunge: ‘Anche a denunciare pubblicamente e regolarmente nel bilancio della Camera il contributo dato al partito da un imprenditore, se sei politicamente sgradito, una bella condanna non te la toglie nessuno. E’ quello che e’ capitato a Raffaele Fitto che cosi imparera’ per il futuro a cosa si va incontro a osservare la legge”.

I Radicali allargano lo sguardo: “Capiremo presto se si tratta o meno di una sentenza ad personam. Se cosi’ non fosse, appena riaprono dopo le ferie, le Procure di tutta Italia dovrebbero acquisire tutti i versamenti regolari fatti ai partiti, com’e’ quello fatto al partito di Fitto, da parte di imprenditori e cooperative”. Lo sottolinea Maurizio Turco, tesoriere del Partito radicale.