Controlli Ferragosto: ritirate 7 patenti

carabinieri

LECCE- Nella notte di Ferragosto i Carabinieri della Compagnia di Lecce sono stati impegnati in un controllo straordinario del territorio lungo tutta la fascia costiera di competenza che va dalla marina di Casalabate a quella di Sant’Andrea, un tratto di costa lungo all’incirca 40 km. Nel corso delle soste e dei prolungati posti di controllo sono stati controllati centinaia di veicoli e persone ed elevate contravvenzioni al Codice della Strada per le condotte più pericolose, quali l’uso del telefono cellulare alla guida ed il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza.

A tarda notte è stato istituito un posto di blocco nei pressi dei rinomati lidi della costa adriatica con il quale si sono controllati centinaia di veicoli in transito, di ritorno in città: ben 7 sono state le patenti ritirate in poco più di due ore ed altrettante contestazioni di illecito amministrativo – per chi presentava un tasso alcolemico tra 0,5 gr/l e 0,8 – o deferimenti in stato di libertà per chi era sorpreso con una soglia di alcolemia nel sangue più elevata. L’impegno profuso dai militari è risultato proficuo, la notte più calda dell’anno è trascorsa senza alcun incidente.

I militari del Nucleo Operativo hanno setacciato i locali di intrattenimento, alla ricerca di situazioni di carenza di autorizzazioni per l’allestimento di pubblici spettacoli. Il Lido Solero di San Foca (Melendugno) è risultato privo della prescritta licenza, concessa per il solo allietamento, ed è stato accertato che vi venivano somministrate bevande alcoliche dopo le ore 03:00, cosa vietata a seguito dell’inasprimento delle norme per la prevenzione delle c.d. “stragi del sabato sera”. Per tali motivi, è stato sanzionato e segnalato alle autorità preposte, per i provvedimenti di competenza.