Tragedia al mare, annega 76enne a Torre dell’Orso

lido-orsetta

TORRE DELL’ORSO- Il caldo torrido potrebbe aver contribuito alla morte improvvisa di un uomo avvenuta sull’affollatissima spiaggia di torre dell’orso. Un infarto in mare e poi l’annegamento, e per mario de bari, 76anni , non c’è stato nulla da fare.

La tragedia nel lido l’ Orsetta, sulla spiaggia della marina di Melendugno che la vittima frequentava ogni giorno insieme alla famiglia. Mario di bari, nato a Molfetta, era residente negli stati uniti ma buona parte del tempo la trascorreva nel salento, tra torre dell’orso e Calimera, paese d’origine della moglie.

Niente lasciava presagire la tragedia. L’uomo, come ogni giorno, aveva raggiunto la spiaggia per concedersi qualche ora di relax. Questa volta pero il suo cuore lo ha tradito. Mentre era in mare, a pochi metri dalla riva, si è sentito male e non è riuscito neanche a tornare sulla battigia. Nonostante i tentativi disperati di rianimarlo da parte dei presenti e poi delle ambulanze dei soccorritori del 118 il suo cuore si è fermato per sempre.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili urbani di Melendugno e i CC per stabilire l’esatta dinamica dell’accaduto.