Legambiente ai sindaci: “Andare oltre le polemiche e cercare una soluzione”

goletta verde

LECCE- Dopo le analisi eseguite dai biologi della Goletta Verde, è scattata la protesta di alcuni sindaci in merito all’opportunità dei prelievi in aree definite dalla legge non balneabili e dunque non soggette ai controlli da parte degli enti preposti.

“Quella di Goletta Verde-si difendono da Legambiente– è una fotografia di un territorio in un determinato momento, un’istantanea che non vuole sostituirsi alle analisi effettuate dalle istituzioni preposte, ma che è in grado di segnalare delle criticità di un territorio. Una fotografia che, però, conserva una indiscutibile validità scientifica dei risultati comunicati e che, quindi, non può e non deve essere messa in dubbio. Lo ripetiamo anche stavolta: non assegniamo patenti di balneabilità a nessuno, ma laddove emergono dati critici e non sottovalutabili sulla presenza di cariche batteriche oltre quelle stabilite dalla legge è bene andare oltre le polemiche e cercare di individuare e risolvere la causa scatenante di queste criticità”.