Sbarco clandestini, ritrovata l’imbarcazione

Questura di Brindisi

BRINDISI – Ed è stato ritrovato il natante che, secondo i dati trasmessi in serata dalla Capitaneria di Porto, trasportava 23 clandestini. La barca a vela, con capacità di 6 persone, si è incagliata sotto la falesia di Punta della Contessa, a nord est della centrale Enel di Cerano.

Tra i clandestini, sono stati fermati anche i 2 scafisti, su cui ora indagano gli agenti della Questura.

Esclusa la presenza di dispersi.