Taranto, si torna al 4-4-2?

Mister Pettinicchio

TARANTO – Niente giorno libero: il Taranto punisce i calciatori rossoblù, accusati in un comunicato stampa di mancanza di motivazioni, idee e impegno. Così la squadra non godrà più, per il momento, del giorno di riposo.

Aspettando il mercato di riparazione (sicuramente, a dicembre, la dirigenza dovrà intervenire) Mister Pettinicchio s’interroga sulle soluzioni che ha in casa per raddrizzare la rotta degli jonici.

L’allenatore, vista l’assenza di Terrenzio e la nuova, deludente prova di Occhipinti, pensa al 4-4-2.

Contro il Campania, in difesa potrebbero giocare Del  Bergiolo e Stigliano esterni, con Rosato (al rientro dalla squalifica) in mezzo, accanto a Prosperi. Bufalino e Biondo agirebbero da esterni di centrocampo, con Catalano al fianco di Cordua nel mezzo ed il tandem d’attacco Fumai-Bongermino.

Fuori andrebbe anche Noviello, alle prese con problemi di natura familiare. Cambi obbligati, dopo la figuraccia rimediata al ‘Viviani’.

Pettinicchio è stato categorico: “Peggio di così non dobbiamo fare”.