5 kg di cocaina nel motore, operaio di Campi arrestato ad Asti

russo

CAMPI SALENTINA (LE)  – 5 chili di cocaina nascosti nel vano motore dell’auto. I cani della Polizia penitenziaria fiutano la droga e scatta l’arresto per il giovane operaio di Campi Salentina Alberto Russo, 27 anni.

È successo al casello dell’autostrada Torino-Piacenza.

Russo era alla guida di una Fiat Punto, diretto a Torino, quando è stato fermato per un controllo dagli agenti della Polizia penitenziaria di Asti.

Ai cani non è sfuggito l’odore della cocaina ed hanno immediatamente individuato dove fosse nascosta.

L’operaio è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti.