Primo sì alla legge per sostegni economici a studenti universitari orfani

PUGLIA- Via libera dalla VI Commissione del Consiglio regionale, alla legge che riconosce un sostegno economico in favore di studenti pugliesi orfani di uno o entrambi i genitori. La misura, proposta dal consigliere brindisino del Pd, Maurizio Bruno, punta ad erogare un contributo economico annuale ai ragazzi meritevoli che, privati di uno o entrambi i genitori, si trovino in condizioni di difficoltà nell’accesso agli studi universitari. Il contributo sarà assegnato ai diplomati con voto non inferiore a 90/100, ammonterà a 3 mila e 500 euro per studente, da rinnovare ogni anno accademico previa verifica del regolare superamento di tutti gli esami annuali previsti dal piano di studi, per un massimo di 6 anni consecutivi, in base all’ISEE non superiore ai 23 mila euro e di ISPE non superiore a 50 mila euro

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*