Al salentino Mons. Luigi Pezzuto il premio “Pugliesi nel mondo” per gli oltre 40 anni da Nunzio apostolico

ALTAMURA – È giunto all’11esima edizione il premio “Pugliesi nel mondo”, organizzato dall’omonima associazione. Un evento creato per attribuire a chi ha dato e dà lustro alla nostra terra, un riconoscimento a personalità del mondo accademico, politico, sociale, culturale, sportivo, delle belle arti, dello spettacolo. La serata è andata in scena ad Altamura. Ed è con orgoglio che tra i premiati di quest’anno spicca il salentino mons. Luigi Pezzuto, di Squinzano, nunzio apostolico per tanti anni in giro per il mondo, da San Salvador alla Bosnia Erzegovina.

Durante la serata, per lui, anche una sorpresa: l’ambasciatore del Montenegro presso la Santa Sede ha dato un riconoscimento a sua eccellenza mons. Pezzuto, per il suo servizio a favore del Montenegro nei rapporti con la Santa Sede. È stata letta una lettera di onorificenza a lui dedicata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*