Attualità

Via libera dal Tar ai concorsi per 50 docenti universitari

LECCE- Con sentenza pubblicata il 18 giugno scorso la seconda Sezione del TAR Lecce ha concluso la controversia che vedeva opposti da una parte un ricercatore e dall’altra Unisalento insieme con altri ricercatori controinteressati. La vicenda nasceva dal fatto che in un primo momento Unisalento aveva individuato come oggetto di concorso per il Dipartimento di Economia – fra gli altri – il settore scientifico di uno dei controinteressati, assistiti in giudizio dal prof. avv. Pier Luigi Portaluri e dall’avv. Giorgio Portaluri. Contro questa individuazione aveva proposto ricorso il primo ricercatore, assistito dagli avv.ti Stefano Prontera, Gian Maria Iasi e Leonardo Maruotti.

Con una delibera di pochi giorni fa Unisalento ha identificato ulteriori linee di finanziamento, per cui anche il settore scientifico della ricorrente è ricompreso fra quelli che potranno essere oggetto di bando. Il TAR ha preso atto di questa situazione e ha quindi dichiarato venuta meno ogni ragione di contrasto fra le parti. Si definisce così una vicenda che aveva comunque cronologicamente condizionato la politica di reclutamento del nostro Ateneo, la quale potrà adesso proseguire consentendo l’avvio di oltre 50 procedure concorsuali per altrettanti posti di professore associato.

 

Articoli correlati

Riforestazione, dopo i primi 300 ettari il Dajs incontra altri 34 sindaci

Redazione

Riscossione dei crediti mediante ruolo: l’avvocato Maria Leo illustra un’importante novità

Redazione

Alba Service, operai impiegati per favori privati? la minoranza chiede chiarezza

Redazione

Carceri pugliesi al collasso: il Sappe insorge, La Regione programma

Redazione

Pnrr, un’occasione da sfruttare al meglio. Esperti a confronto

Redazione

Al via il bando del bar del Parco Galateo. In estate aperto fino alle 24

Redazione