Lecce ha la sua Tac coronarica: è operativa al Dea

LECCE – Questa macchina di ultima generazione serve a studiare le coronarie eseguendo diagnosi accurate sul loro stato di salute e sulla vascolarizzazione.

È la tac coronarica e ora è ufficialmente attiva al Dea del Vito Fazzi di Lecce e i salentini non dovranno più andare lontano per sottoporsi a questo semplice quanto fondamentale esame, per cui prima dovevano spostarsi anche fuori regione. Non solo: a brevissimo -va solo implementato il software- sarà pronta anche la Risonanza magnetica cardiaca.
A chiederne conto, a marzo scorso, è stato il consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo de La Puglia Domani e presidente del Movimento Regione Salento. In commissione aveva chiesto se queste apparecchiature fossero in dotazione all’ospedale Vito Fazzi e il motivo per cui non venissero utilizzate. Rollo ne assicurò l’attivazione in tempi brevi. E così è stato.

Un tassello importante per la realizzazione del “centro cuore” a Lecce, che dovrebbe essere pronto tra meno di due anni.

“Una buona notizia -ha detto Pagliaro- continueremo a essere un pungolo costante in modo che i cittadini salentini possano avere quello che in tanti anni non hanno ottenuto, costretti a lunghi viaggi anche solo per un accertamento di questo tipo”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*