Lavoro sodo e cura dei dettagli: verso Lecce-Spal

Ottica Salomi

LECCE (di Carmen Tommasi) – Altro allenamento pomeridiano per il Lecce di Eugenio Corini in vista della delicata e importante gara casalinga con la Spal di Massimo Rastelli. Sesta in classifica con 47 punti e vogliosa di portare a casa una vittoria in chiave playoff. I giallorossi, però, non vogliono commettere passi falsi e puntano al settimo successo di fila, dopo aver messo in cassaforte ben 11 risultati utili consecutivi con l’obiettivo promozione diretta. Match che sarà diretto da Gianluca Manganiello di Pinerolo.

Proprio l’arbitro di origini salernitane che, nello scorso campionato di serie A, finì nella bufera reo, in Lazio-Lecce di aver annullato un gol di Lapadula, dopo un calcio di rigore sbagliato da Babacar e respinto dal portiere Strakosha, perché il calciatore del Lecce entrò in area prima della battuta, ma prima di lui, così come dimostrarono le immagini, furono almeno tre i calciatori biancocelesti ad invadere l’area, al Lecce, quindi, non solo fu negata la rete del momentaneo pareggio, ma anche la possibilità dell’eventuale ripetizione del penalty. A fine gara, poi, come se non bastasse fischiò un calcio di rigore in favore della Lazio per un fallo decisamente dubbio di Calderoni.

Nel quartier generale dell’Acaya, nel frattempo, l’allenatore bresciano ha continuato a preparare la gara contro la squadra emiliana. Sempre assente capitan Marco Mancosu, ancora convalescente dopo l’operazione all’appendicite, mentre hanno lavorato in differenziato solo Listkowski e Felici. Inoltre, il gruppo squadra si è sottoposto a test molecolare che ha dato esito negativo.

Le buone notizie, oltre che dall’infermeria, arrivano anche dalla fase difensiva: il portierone brasiliano Gabriel non subisce gol da tre partite consecutive, record in questo campionato. Segnale, questo, di un grande equilibrio cercato e studiato a lungo.

Intanto, con una nota ufficiale  e con immenso entusiasmo il club giallorosso ha comunicato  una nuova iniziativa, la nascita del neo-canale telematico in collaborazione con la società Epico Play. Venerdì mattina, infine, è in programma la seduta di rifinitura, sempre a porte chiuse, all’Acaya e poi tutti in ritiro in attesa della quotata Spal.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*