Sanarica: svastiche e parolacce su muri e statue sacre

SANARICA – Si firma, quasi a esserne orgoglioso, “Fiamma”, l’autore dell’imbrattamento sui muri della stazione di Sanarica. Svastiche e anche parolacce su statue sacre sono apparse ieri in paese. L’amministrazione comunale risponde immediatamente con un post su Facebook:

“Fiamma, vorremmo tanto evidenziarti quanto la tua generica vena artistica classifichi la tua persona.

Tu sei un ignorante, perché ignori che indipendentemente dalla tua fede religiosa (che nessuno mette in discussione), l’oltraggio alla statuetta è una grande mancanza di rispetto nei confronti di chi ci crede. Ancor di più, è una mancanza di rispetto per una comunità che fonda le proprie radici storiche nel culto della Madonna.

Tu sei un ignorante perché ignori che quella svastica è il simbolo di una cultura dell’odio che ha portato milioni di persone a morire.

Fiamma, tu sei un diverso…e noi ti apriamo le nostre porte: vorremmo parlare con te e farti capire quanto sia bello integrarsi tra diversi … È quanto sia indispensabile rispettarsi tra diversi!”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*