I Sindacati: da dicembre Arcelor non paga aziende d’appalto. Protesta

TARANTO – Si sono ritrovati in Prefettura a Taranto in presidio, i lavoratori dell’indotto-appalto ArcelorMittal, ex Ilva di Taranto. La manifestazione è promossa dai sindacati Fim, Cisl, Fiom Cgil, Uilm e Usb. Così le sigle sindacali richiedono al Prefetto Demetrio Martino un incontro per discutere dell’inadempienza remunerativa da parte del colosso dell’accaio. “Da due mesi infatti, la società non paga le aziende d’appalto” dicono, che di conseguenza non retribuiscono i lavoratori. La situazione è diventata ormai insostenibile.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*