Taranto, nuova stretta del sindaco: negozi chiusi alle 18

TARANTO – Nuova stretta anti contagio a Taranto: il sindaco Melucci, con un’ordinanza, impone la chiusura dei negozi alle 18 (fino alle 5 del mattino), esclusi i negozi di generi alimentari, le tabaccherie, i distributori di carburante, le farmacie e le parafarmacie. Nello stesso orario sono sospese tutte le attività professionali che prevedono la presenza di clientela, a esclusione di quelle sanitarie e parasanitarie.

Dal venerdì alla domenica, inoltre, sempre dalle 18 alle 5, chiude delle strade.: alcuni tratti di via D’Aquino e via Di Palma e le piazze Maria Immacolata, della Vittoria, Giovanni XXIII, Garibaldi, Bettolo, Medaglie d’Oro, Sicilia, Masaccio e Lo Jucco.

Anche tutti i parchi comunali saranno chiusi.

«Queste misure ci aiuteranno a far calare i numeri del contagio – spiega primo cittadino – ma abbiamo già predisposto una delibera di giunta che contiene azioni di supporto ai cittadini che patiranno disagi a causa del virus».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*