5G, Rotundo: “Non possiamo andare in ordine sparso. Il PD convochi la consulta provinciale degli amministratori locali”

LECCE – “Qual è la posizione del partito democratico sulla tecnologia 5G?” Se lo chiede il capogruppo al Comune di Lecce, Antonio Rotundo.

“Dico questo perché ritengo che su un tema così rilevante sul quale c’è un dibattito aperto nelle istituzioni e nella società, il nostro partito ha la necessità di orientare iscritti e militanti e dare indicazioni agli stessi eletti negli enti locali, mi riferisco ai nostri sindaci e consiglieri comunali, che non possono andare ognuno per proprio conto e decidere comune per comune quale posizione assumere.

Per queste ragioni -conclude- credo sia opportuno convocare la consulta provinciale degli amministratori locale per aver in quella sede un confronto di merito e definire un indirizzo del PD anche sull’applicazione del principio di precauzione che alcuni nostri sindaco hanno applicato”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*