Centri estetici e acconciatori: si apre il 18 con o senza sblocco governativo

LECCE – “Il 18 maggio parrucchieri ed estetisti in Puglia riapriranno. Questi sono i fatti, il resto sono solo chiacchiere”. Così il Governatore Emiliano mette a tacere le polemiche scatenatesi a seguito proprio della sua ultima dichiarazione, che suonava come un dietrofront. “L’ordinanza della Regione Puglia – ha detto ieri – dispiegherà i suoi effetti dal 18 maggio, in coerenza con i provvedimenti nazionali che saranno adottati nei prossimi giorni” aveva aggiunto. Frase questa finita sotto accusa da parte dell’europarlamentare Raffaele Fitto e dei Consiglieri regionali pentastellati, lasciando intendere appunto un dietrofront rispetto al viaggio il solitaria sulle riaperture anticipate che la Puglia sembrava aver intrapreso.

Queste attività “riapriranno in sicurezza prima del 1 giugno – aggiunge oggi Emiliano – grazie al lavoro della Regione con i rappresentanti del settore e il prof. Lopalco. Un lavoro fatto mantenendo sempre un dialogo con il Governo nel massimo rispetto istituzionale, come tutti gli aspetti di questa emergenza. Il 18 maggio, dunque, tutti i centri di estetica e acconciatura pugliesi potranno riaprire nel rispetto delle prescrizioni della mia ordinanza”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*