Toponomastica, il Mrs lancia un appello: si intitoli al Salento una via o piazza di ogni Comune

LECCE- “Intitolare una piazza o una via di ogni comune al Salento”. E’ questo l’appello che giunge a gran voce dai militati del Movimento Regione Salento. “Da diversi anni ormai la nostra azione è mirata al recupero, alla tutela, e alla promozione delle nostre radici, della nostra identità, e dunque del territorio salentino. Tutti i nostri paesi pullulano di vie e piazze intitolate a città e regioni di ogni parte d’Italia, ci sembra giusto e doveroso richiamare l’attenzione al nostro territorio, al nostro Salento”. Sottolinea il portavoce Mrs Giovanni Casarano. “Intendiamo -continua- lanciare così un appello che riteniamo sacrosanto, invitando tutti i sindaci dei comuni salentini ad avviare le procedure utili e necessarie ad intitolare una via o una piazza al Salento”.

Ma non solo. A questa nota seguirà presto una richiesta ufficiale che il Movimento Regione Salento invierà a tutti i comuni, per completare la loro azione di sensibilizzazione su questo argomento e già da ora i militanti ringraziano tutti coloro che renderanno possibile questa loro richiesta in nome delle proprie radici. “Lo riteniamo un gesto d’importanza assoluta per continuare nel solco del recupero della nostra identità”, continua il portavoce Casarano, sottolineando che questa idea è stata suggerita al movimento dal coordinatore cittadino di Campi Salentina, Angelo Russo. “Il concetto -conclude- è stato immediatamente sposato da tutti, a tal proposito è stato deciso di lanciare l’appello sperando, ovviamente, che non resti nel dimenticatoio delle parole. Chiediamo attenzione per il Salento”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*