Dopo la rapina si concede la crociera, arrestato a Genova

GENOVA/BRINDISI – Dopo la rapina nell’ufficio postale a Brindisi il 22 marzo scorso, aveva pensato bene di concedersi una crociera. Non l’ha fatta franca Andrea Rillo, 33enne del posto: è stato arrestato dai Carabinieri di Brindisi mentre era a bordo della nave MSC Bellissima, nel porto di Genova.

Insieme al suo arresto, nelle stesse ore, è scattato anche quello dei suoi due fratelli, Francesco (27 anni) e Fabio (36), già recluso nel carcere di Taranto per altri motivi ma complice nella rapina durante uno dei permessi premio di cui spesso godeva.

Fabio e Francesco, dopo aver fatto irruzione nell’ufficio postale con i volti coperti da passamontagna e una pistola si sono fatti consegnare 1.435 euro, mentre Andrea li aspettava fuori in auto.

Sono stati i passamontagna, ritrovati dai militari e analizzati dalla scientifica, a incastrare i tre fratelli, tramite l’esame del dna.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*