Viale stazione, ecco il progetto in anteprima: pedonale e a livello

LECCE –  Con un €1.532.662,28 si punta a riqualificare anche il Viale della stazione, contestualmente al suo ribaltamento. I fondi in questione altro non sono, infatti, che le economie di gara del progetto complessivo di circa 9 milioni euro che la Regione garantirà per il restyling del principale crocevia di arrivi e partenze del capoluogo.

In questa settimana Palazzo Carafa ha depositato il progetto in Regione, quest’ultima si esprimerà nei prossimi giorni.

Ed ecco in anteprima cosa prevede il progetto. L’intervento comprende tutto il Piazzale e la parte di Viale Oronzo Quarta sino all’incrocio con le vie Ussano e Don Bosco. Obiettivo: riqualificare quella che oggi la cronaca ha spinto a ribattezzare “terra di nessuno”, trasformandola in un biglietto da visita accogliente e moderno.

In primis il nuovo piazzale immaginato sarà pedonale: dopo il ribaltamento e la realizzazione dei parcheggi e del terminal autobus di linea nell’area limitrofa a Viale Grassi, lo spiazzo dell’attuale ingresso sarà riservato ai soli mezzi di trasporto pubblico e ai taxi. Una vasta area protetta sarà riservata esclusivamente all’accoglienza dei viaggiatori in arrivo o in partenza.

All’interno della rinnovata Piazza sarà inserita poi un’area alberata con essenze tipiche del mediterraneo: farà da filtro visivo verso le strutture edilizie esistenti e in difformità con l’impatto scenografico ipotizzato. Le strutture e gli arredi fatiscenti che risulteranno in contrasto con il progetto di sistemazione saranno invece eliminati.

La spesa più ingente, sempre garantita dallo stanziamento regionale, sarà impiegata per gli interventi di canalizzazione e pavimentazione. Il pavimento, prevista con materiali drenanti ed ecocompatibili, sarà portato ad un unico livello, eliminando le barriere architettoniche attualmente esistenti e dividendo con elementi dissuasori l’area carrabile da quella pedonale. Per garantire l’accesso all’ufficio postale ai diversamente abili, saranno loro riservati posti auto in prossimità dell’ingresso.

Sul fronte illuminazione, che già nei prossimi giorni sarà rinforzata su Viale Oronzo Quarta con fondi comunali, l’investimento sarà importante. Dare nuova luce all’area significa anche questo: 98 mila euro, tra impianto elettrico e idrico, e 30 mila per le forniture relative ai corpi illuminati ed altri elementi di arredo urbano.

Tra le altre novità, infine, spunteranno fontane e corsi d’acqua.

E.Fio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*