Sigarette e soldi: colpo nell’area di servizio

minerva

SPONGANO – È tornata in azione la banda che fa razzia di sigarette e non solo nelle aree di servizio.  Stavolta nel mirino dei ladri è finita la “Energia siciliana”, lungo la strada che collega Spongano a Surano. I banditi si sono introdotti nel bar-tabaccheria e hanno rubato stecche di sigarette e soldi contenuti nelle slot machines e quelli nel registratore di cassa. Stando alle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, i ladri erano almeno in tre. Il danno è in corso di quantificazione. Solo pochi giorni fa, a Bitonto è stato arrestato un uomo di 52 anni ritenuto responsabile di ricettazione della merce rubata in una stazione di servizio sulla 274 Gallipoli-Leuca, merce il cui valore ammontava a ben 15mila euro. In quest’ultimo caso indagano i carabinieri della Compagnia di Tricase.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*