Pusher casalingo in zona Mazzini, arrestato 63enne

LECCE- Arrestato dalla polizia un pusher che spacciava droga nel suo appartamento nel quartiere Mazzini a Lecce. Si tratta di Antonio Leo, di 63 anni , trovato in casa con 15 grammi di eroina pura e un bilancino di precisione sul comodino della camera da letto. Gli agenti delle Volanti sono arrivati a lui dopo aver notato i movimenti sospetti di un noto tossicodipendente che si aggirava attorno all’appartamento. Lo hanno osservato mentre, dopo aver suonato al citofono, saliva al primo piano. I poliziotti, che senza essere visti lo hanno pedinato, hanno così sorpreso il proprietario sull’uscio di casa con alcune dosi di droga in mano. Alla vista della polizia il 63enne ha cercato di raggiungere il bagno per gettare l’eroina nel water e disfarsene, ma è stato bloccato in tempo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*