A pochi giorni dall’inaugurazione, ecco a voi il Teatro Apollo

LECCE- Ci siamo. Dopo dieci anni di lavori, promesse e polemiche, il Teatro Apollo, acquistato da Palazzo Carafa nel 2003, sta per essere riconsegnato alla sua città. La data dell’inaugurazione, in presenza anche del Capo dello Stato Sergio Mattarella, è stata fissata per il prossimo 3 febbraio. Ma prima che il sipario si alzi ufficialmente, le nostre telecamere vi offrono un piccolo anticipo…

Ciò che si presenterà ai vostri occhi sarà un teatro diverso da quello chiuso nel lontano 1986. Oggi l’Apollo di via Trinchese si presenta con uno stile moderno, tecnologico e all’avanguardia. I lavori, appaltati nel lontano 2006 con 12 milioni di euro di finanziamenti europei e in parte comunali, seguiti dall’occhio attento dell’ingegnere Luigi Del Grosso, hanno incontrato non pochi ostacoli. Si è partiti dalle fondamenta, sono stati effettuati diversi scavi.

Tra gli interventi più importanti, la torre scenica che è stata innalzata fino a 4 metri, il palcoscenico è ora sbotolabile ed è stata allargata la fossa d’orchestra, tanto da ridurre i posti a sedere a 750, rispetto agli 800 iniziali. Inoltre è stata ricostruita la cupola, ora non più mobile.

Ma attenzione perchè il Teatro Apollo non darà solo spazio a spettacoli e rappresentazioni teatrali. Nella parte alta del foyer e all’entrata ci sarà infatti anche la possibilità di vedere i reperti archeologici venuti alla luce durante gli scavi. Inoltre potrebbero essere previste delle visite guidate per scendere giù, proprio sotto il palcoscenico, e ammirare ciò che resta delle Lecce di un tempo…

E.P.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*