Asl, si insedia la nuova manager Melli: “Analizzerò reparto per reparto”

LECCE-  Si è ufficialmente insediata la nuova manager Asl: si tratta di Silvana Melli, 62enne tarantina. Sarà commissario straordinario, in attesa di essere nominata dal direttore generale.

Appena un mese fa la Giunta Emiliano tra conferme e sorprese ha nominato sei direttori di Dipartimento, affidando nelle mani dell’attuale direttore della Asl di Lecce, Giovanni Gorgoni, la direzione del Dipartimento Promozione della Salute. Nuovi cambiamenti, quindi, in casa dell’Azienda Sanitaria leccese che nell’anno che sta per terminare  ha visto nuove nomine. Prima quella del dott. Sanguedolce come direttore Sanitario, poi l’insediamento di Gorgoni in poco di più di un mese da Commissario venne nominato direttore generale.

Nei giorni scorsi la Giunta regionale ha dato il via libera per il nuovo nominativo per la guida dell’Azienda leccese, invece di optare per come si è pensato in un primo momento, verso la nomina del facente funzioni. In pochi sanno che il presidente Michele Emiliano aveva dato mandato a Gorgoni, di relazionare sulle donne presenti in graduatoria, tra gli aspiranti direttori generali. Alla fine la scelta è caduta su Silvana Melli, che vanta esperienza di non poco conto nel settore: direttore sanitario alla Asl di Taranto e per un certo periodo commissario alla Asl di Bari.

“Arriverò a Lecce, il 4 dicembre – ha detto- Non conosco la realtà leccese ed è meglio così perché potrò valutare reparto per reparto gli indici di interventi e qualità. Il mio obiettivo sarà quello di dare continuità a quello che è già stato fatto utilizzando al massimo quanto messo a fuoco soprattutto negli otto mesi di mandato di Giovanni Gorgoni”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*