Concertone: soccorse 153 persone tra ubriachi e attacchi di panico

doc cantina salice

MELPIGNANO- È stata una grande festa con il piano messo a punto per la sicurezza, tra prefettura, forze dell’ordine e Asl ha funzionato e incidenti gravi non ce ne sono stati, tanto che nel corso di tutta la notte sui 200mila che hanno affollato Melpignano per assistere al Concertone della Notte della Taranta solo in 153 hanno avuto bisogno di ricorrere alle cure mediche , nella postazione da campo allestita in loco con operatori specializzati.
Il direttore Maurizio Scardia parla di interventi in aumento in maniera proporzionale all’aumento dell’affluenza, e questa, sul traino anche dell’ospite Ligabue, che di fan al seguito ne ha un bel po, è stata l’edizione dei record.

Naturalmente molti ubriachi e assuntori di stupefacenti. Ma non solo. Gli interventi sono stati di tutti i tipi e i malori dovuti anche alla calca.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*