Falsa cooperativa agricola assume e truffa: 78 denunce

randstad 1

MAGLIE- Erano assunti come braccianti agricoli, ma non hanno mai lavorato per la cooperativa della quale risultavano dipendenti. E’ così che 78 persone, tra cui gli ideatori del sistema criminoso, hanno truffato l’INPS, comunicando oltre 12.000 giornate lavorative fittizie e percependo, di conseguenza, indennità varie per un danno erariale di circa 300.000 euro.

A scoprire la truffa, i Finanzieri della Tenenza di Maglie che hanno segnalato alla Procura della Repubblica 78 falsi braccianti per truffa aggravata, oltre che dell’attuale liquidatore della cooperativa agricola per aver falsificato documentazione inerente la cooperativa stessa

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*