Colpo grosso dei ladri in un appartamento del centro e durante il furto “banchettano”

LECCE-L’appartamento è stato messo a soqquadro e completamente svaligiato. L’amara sorpresa per i proprietari rientrati dal ponte del 2 giugno dopo una breve vacanza , martedì pomeriggio. I ladri , entrati nell’appartamento di via Lamarmora, traversa di via 95 esimo Reggimento Fanteria, a due passi da piazza Mazzini, hanno avuto anche il tempo di banchettare con ciò che hanno trovato in casa: cioccolato e bibite.I resti erano sul tavolo, ma questo è il male minore. Perché gli intrusi, sicuramente più persone, evidentemente hanno avuto il tempo di rovistare in ogni angolo ed hanno portato via oggetti preziosissimi per un valore difficile anche da quantificare.

Un elenco lunghissimo che parte da una pelliccia di visone del valore di 20mila euro e arriva ad un rolex. Poi orecchini, bracciali e collane costellati di diamanti rubini e smeraldi, una collezione di 40 preziosi orologi custoditi in una teca, due candelabri, posate e argenteria dell’800, e poi una serie di bottiglie di champagne.

L’appartamento era completamente rivoltato e i proprietari, due coniugi professionisti, non hanno potuto far altro che chiamare la polizia. Un duro colpo, un’abitazione e una privacy completamente violate. Non è stato difficile per i ladri entrare: hanno forzato facilmente la finestra dello studio di un commercialista e dal balcone sono penetrati nell’appartamento sollevando una tapparella. Sono andati a colpo sicuro, forse tenevano d’occhio i proprietari e i loro movimenti. Ma non sono state loro le uniche vittime del ponte festivo. In viale UgoFoscolo i ladri sono riusciti persino a scardinare una cassaforte dal muro e a portarla via. Dentro, dicono i proprietari, due commercianti, c’erano gioielli per circa 90mila euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*